È stata inaugurata ieri sabato 14, con grande successo di presenze nonostante il brutto tempo, la quarta edizione della manifestazione "Floraviva", organizzata dall'Istituto Tecnico Agrario "D. Anzilotti" di Pescia.

La mostra è stata spostata presso il nuovo mercato dei fiori pesciatino a causa delle previsioni meteo sfavorevoli per il fine settimana: "una decisione sofferta", commenta la preside dell' Anzilotti Siriana Becattini, "quella di non fare la manifestazione nella bella cornice della scuola e spostarla al chiuso, ma necessaria per non vanificare il lavoro di tutti quelli che hanno contribuito a organizzarla e la presenza dei numerosi venditori che la animano".

Più di 80 stand giunti da tutto il territorio nazionale per proporre prodotti tipici della terra, soluzioni di arredo per la casa e il giardino, prodotti della rete equo solidale, artigianato tipico, energie eco compatibili, animali vivi, piante, libri e molto altro. Numerose anche le associazioni culturali e no profit. Nel corso della giornata di sabato si sono svolti anche due convegni che hanno registrato un buon afflusso di pubblico: uno sulle strade del vino e le opportunità per i giovani e le imprese nel settore, e l'altro sull'impiego dei "WILDFLOWERS" o fiori spontanei per la valorizzazione ambientale e la tutela del verde sostenibile.

admin

    Comments are closed.