Il nuovo anno scolastico, per l’Istituto tecnico agrario Anzilotti di Pescia, si apre all’insegna di un’importante novità: dopo la reggenza annuale della professoressa Lucia Maffei è arrivato il nuovo Dirigente Scolastico, che ha salutato i docenti al Collegio del 4 settembre. Quarantaquattro anni, residente ad Aversa ma nato a Monza, Francesco Panico è un docente di Elettronica al primo incarico come preside, neoimmesso con il contingente dell’ultimo concorso conclusosi in estate. Sposato e con due figli maschi, la famiglia lo raggiungerà per quello che ha tutta l’aria di non essere un incarico a breve termine, ma una precisa scelta di vita. Scelta non facile, per la complessità della scuola, ma consapevole, quella dell’Istituto Agrario di Pescia: dettata da un grande amore per la Toscana e dalla buona reputazione che l’Anzilotti si è costruito nel tempo tra colleghi e addetti ai lavori. E l’impatto, con la scuola, è stato eccellente: un’accoglienza calorosa, e collaboratori che lo hanno messo subito a suo agio, come dovrebbe accadere in ogni scuola che sia anche “comunità di sogni, bisogni e intenti”. “Sarò il preside di tutti”, continua il dottor Panico; in particolare, cercherò di essere il preside degli studenti, perché è soprattutto per loro che la scuola deve rappresentare un punto di riferimento”.

Buon anno e buon lavoro al nuovo Dirigente, dunque, da tutti i docenti e da tutto il personale scolastico.

Francesco Panico

admin

    Comments are closed.