November 17, 2019

L’Associazione nazionale Partigiani d’Italia, sezione pesciatina “Alfredo Sforzini”, ha organizzato dal 10 al 13 settembre un seminario per i ragazzi dei trienni delle superiori dal titolo “Una bussola per la democrazia”. Giunta alla seconda edizione, l’iniziativa ha riunito presso la Sala Conferenze dell’Istituto Agrario “Anzilotti” circa ottanta studenti e docenti delle scuole di Pescia, che ascolteranno gli interventi di personalità del mondo della cultura, del giornalismo e della giustizia. I lavori sono iniziati stamani 10 settembre con i saluti del sindaco di Pescia Oreste Giurlani e di Aldo Bartoli, presidente del Comitato Provinciale ANPI di Pistoia, e proseguiti con l’intervento di Tomaso Montanari, docente di Storia dell’Arte a Siena e editorialista per numerose testate nazionali. Ha introdotto il suo intervento su Costituzione e diritti il giornalista Lorenzo Guadagnucci, pesciatino di nascita, che scrive di cultura, economia e attualità per il Quotidiano Nazionale. In programma per la mattinata di mercoledì 11 settembre c’è la relazione su Costituzione, economia e popoli di Manlio Dinucci, giornalista e geografo; mentre giovedì 12 interverrà su Costituzione, beni comuni, economia pubblica e iniziativa privata Luca Martinelli, giornalista, scrittore e portavoce del Referendum sull’acqua bene comune. Concluderà i lavori della mattina venerdì 13 settembre Gaetano Azzariti, docente di Diritto costituzionale presso La Sapienza di Roma, sull’attuazione della Costituzione; mentre nel pomeriggio Moni Ovadia, attore, cantante musicista e scrittore, parlerà della cultura dell’incontro, e la sera alle ore 21 presenterà al Teatro Pacini il suo spettacolo “Carta Bianca”. Nei pomeriggi, durante i giorni del seminario, i ragazzi sono impegnati in workshop e discussioni sui temi proposti: un’esperienza formativa che entrerà a pieno diritto nel loro curriculum scolastico, che, da quest’anno, prevede secondo la norma recentemente introdotta anche la disciplina di “Cittadinanza e Costituzione”. Ulteriore importante iniziativa, prevista per il 21 ottobre, un incontro con l’ex magistrato di Mani Pulite Gherardo Colombo su temi quali diritti e cittadinanza.
Un sentito ringraziamento ai coordinatori del progetto Lorenzo Guadagnucci, Laura Papini e Alessandra Visani, e ai coordinatori dei gruppi di lavoro Elisa Greco, Samanta Selvaggi, Roberto Torre e Orazio Trinchera.

Stefania Berti

admin

    Comments are closed.