Consegna borracce Acque Spa

Una bella iniziativa ha riguardato le classi prime dell’Istituto tecnico agrario Anzilotti di Pescia: sono state consegnate a ciascun alunno le borracce che avranno lo scopo di far diminuire il consumo e lo scarto di bottiglie d’acqua in plastica, nell’ottica della promozione di un consumo consapevole e a basso impatto ambientale. Il progetto è nato già lo scorso anno dalla collaborazione dell’Istituto Anzilotti con Acque Spa, che ha fornito le borracce a tutti gli studenti, e quest’anno anche ai nuovi di prima, e si inserisce nel quadro dei progetti che il Comitato per l’Ambiente, formato da studenti e docenti, porta avanti da tempo; tra questi la sostituzione delle merende industriali dei distributori con panini provenienti dalla mensa e, a breve, la raccolta differenziata totale dei rifiuti scolastici. Sempre nell’ottica di un’idea di economia circolare e riduzione degli sprechi il

Comitato dell’Ambiente segue anche il progetto della lombricoltura: i lombrichi si cibano degli scarti alimentari della mensa del convitto e producono un vermicompost che viene utilizzato per fertilizzare i terreni dell’azienda agraria della scuola.

Presenti alla consegna delle borracce l’assessore all’Ambiente del Comune di Pescia Fabio Bellandi e il preside dell’Istituto Francesco Panico. I delegati di Acque Spa non hanno potuto essere presenti e hanno mandato una lettera, ma a loro va il ringraziamento di tutta la scuola per aver reso possibile la realizzazione del progetto.

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

RIDIMENSIONA FONT
CONTRASTO