Studenti dell’Anzilotti alla Fondazione Mach di San Michele all’Adige

Un bel traguardo per sei ex studenti dell’Istituto Tecnico Agrario Anzilotti di Pescia che, dopo essersi diplomati lo scorso anno nell’indirizzo Viticoltura e Enologia, hanno appena conseguito la specializzazione in Enotecnico presso il prestigioso Centro di istruzione e formazione Edmund Mach di San Michele all’Adige. Gabriele Benetti, Nicola Franceschi, Ellen Granucci, Niccolò Poli, Filippo Tintori, Jacopo Turriani e Angelica Varone sono ora pronti per entrare nel mondo del lavoro con un titolo importante, oppure iscriversi all’università con un bagaglio di conoscenze di tutto rispetto. Niccolò Poli, che ha ottenuto la votazione di 100/100, racconta che si è trattato di un esame piuttosto impegnativo: “una commissione mista, di professori interni e un presidente esterno, che ha valutato gli studenti con una prova orale comprensiva di tutte le materie di studio e su una tesi il

cui argomento è stato assegnato all’inizio dell’anno, e sviluppato grazie ai materiali ditigitali e cartacei dell’immensa biblioteca a disposizione della Fondazione Mach. Le materie studiate vanno dalla chimica alla microbiologia enologica, dall’inglese tecnico alla legislazione vitivinicola, che serve soprattutto per chi voglia aprire una sua azienda e abbia bisogno di orientarsi tra le tante disposizioni di legge che regolano il mondo del vino”. Insomma, un’esperienza molto positiva e utile per questi ragazzi che, continua Poli, hanno potuto anche mettere in pratica le materie teoriche studiate: sono state moltissime, infatti, le ore dedicate ai laboratori, alla degustazione, al lavoro sul campo, tutte esperienze che torneranno utili sia che continuino gli studi sia che decidano di intraprendere una carriera professionale. Un grande in bocca al lupo a tutti loro, dunque, da parte dei loro ex docenti dell’Anzilotti.

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

RIDIMENSIONA FONT
CONTRASTO