Visita del Presidente Giani all’Istituto Anzilotti

Una visita a sorpresa molto gradita all’Istituto Tecnico Agrario “Anzilotti” di Pescia: martedì 1 giugno è venuto a conoscere la scuola e la nostra città Eugenio Giani, il presidente della regione Toscana, che si è intrattenuto per circa un’ora visitando gli interni della villa Magnani, sede dell’Istituto, e gli esterni dell’azienda agraria, in una bella e calda giornata di sole. Giani è rimasto molto colpito dalla maestosità dell’edificio centrale, dalla qualità dei laboratori e dei gabinetti scientifici, ma si è soffermato in particolare sugli arredi storici dell’Istituto, che ha molto apprezzato anche in virtù della sua formazione umanistico-giuridica: lo studio del preside Francesco Panico con il quadro donato dal re Vittorio Emanuele in occasione dell’inaugurazione, gli affreschi della sala docenti, la cappella privata, il mobilio originale fornito nel 1909 all’apertura dei corsi dal Ministero dell’Istruzione. Il Presidente ha mostrato di conoscere a fondo la storia della città di Pescia e delle sue celebrità, come Dionisio Anzilotti e Carlo Lorenzini, e ha ascoltato volentieri gli studenti presenti come rappresentanti di Istituto (Gianmarco Geloso, Federico Finelli e Virgilio D’Amaddio), che hanno raccontato come nacque la Regia Suola d’Agricoltura in un momento in cui il vivaismo e l’olivicoltura stavano per conoscere il loro momento d’oro.

Ad accogliere Giani, oltre al preside Panico e alcuni docenti della scuola, erano presenti il sindaco facente funzione di Pescia Guja Guidi, il Presidente della Società della Salute nonché sindaco di Lamporecchio Alessio Torrigiani, la direttrice della SdS Patrizia Baldi, il Consigliere delegato all’edilizia scolastica della Provincia nonché sindaco di Massa Cozzile Marzia Niccoli, il Consigliere regionale Marco Niccolai e il vicedirettore sanitario della Asl Toscana Centro Roberto Biagini.

Durante la visita il Preside e lo staff della scuola hanno prospettato alcune problematiche riguardanti l’Istituto e i progetti di sviluppo che il Presidente della Regione ha ascoltato con attenzione manifestando un vivo interessamento.

Dopo un breve rinfresco Giani è ripartito alla volta di Firenze con i suoi collaboratori.

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

RIDIMENSIONA FONT
CONTRASTO